Struttura Padova

Erogazione dei servizi Soncin Fisio

Criteri e Modalità di Accesso

Soncin Fisio accoglie persone indirizzate dal medico curante o da altri specialisti, affette da disabilità transitorie o permanenti di diversa origine che necessitano di valutazione fisiatrica e di programmi riabilitativi ambulatoriali. Le visite specialistiche fisiatriche vengono programmate secondo criteri di priorità stabiliti dalle normative regionali.

Patologie Prese in Carico

Le patologie prese in carico comprendono condizioni disabilitanti di diversa origine e sono principalmente:
- patologie disabilitanti di origine muscolo-scheletrica (esiti di fratture ossee, esiti di interventi chirurgici sull’apparato muscolo scheletrico, patologie degenerative osteo articolari, sindromi dolorose dell’apparato muscolo scheletrico, come lombalgie, cervicalgie e tendiniti)
- esiti di patologie disabilitanti di origine neurologica

I programmi riabilitativi svolti hanno lo scopo di trattare i danni, le menomazioni fisiche, di limitare le disabilità e le limitazioni delle attività ad essi conseguenti e ad educare il paziente alla gestione dei propri problemi di salute.
Gli interventi vengono effettuati in base a programmi riabilitativi personalizzati, che prevedono una valutazione specialistica fisiatrica e trattamenti individuali o di gruppo.

Prenotazione

Soncin Fisio (Padova) convenzionato con SSN per medicina fisica e riabilitazione

È possibile effettuare la prenotazione delle visite mediche e delle terapie nell’orario di apertura del centro

da lunedì a venerdì dalle ore 7.30 alle 20.00

Soncin Fisio, conformemente a quanto previsto dai nuovi accordi regionali, ha integrato il proprio sistema di prenotazione con quella del CUP (Centro di Prenotazione Unico) dell’Ulss 16.

Pertanto la prenotazione per la visita fisiatrica può essere effettuata attraverso i due canali:

- direttamente presso la Segreteria del centro Soncin Fisio

- contattando il numero verde 840 000 66 41

In ogni caso il paziente dovrà munirsi di impegnativa per effettuare la prenotazione.

La prenotazione delle terapie invece deve essere effettuata di persona solo presso l'Istituto, non per telefono, in modo da concordare il periodo e l'orario più consono all'esecuzione delle stesse; all'utente viene poi fornito un foglio di promemoria contenente tutte le informazioni necessarie (data e orario di inizio cure, eventuali importi da pagare).

La disdetta della prenotazione (visita, terapie, esami strumentali) deve avvenire almeno tre giorni prima dell'appuntamento altrimenti sarà richiesto il pagamento dell'importo previsto dal Ticket, anche se esenti. (D.G.R. n. 14-10073 del 28/07/2003) (Deliberazione della Giunta Regionale del Veneto n. 600/2007).

CONVENZIONI ATTIVE:

· E' attiva la convenzione in forma diretta con il fondo FASI e FASI OPEN
· Convenzione per gli iscritti ASEM
· Convenzione con PRONTO CARE

Soncin Fisio si impegna a trovare sempre nuove convenzioni per agevolare l'accesso alla struttura.

Tempi di attesa

La Struttura si impegna, come da normativa vigente (D.G.R. 600/07), ad erogare le prestazioni secondo la priorità indicata nell'apposito riquadro della ricetta del SSN dal Medico proscrittore:

- B Breve: da eseguire entro 10 giorni
- D Differita: da eseguire entro 30 giorni
- P Programmabile: da eseguire entro 180 giorni


Soncin Fisio garantisce ai propri utenti tempi di attesa sempre inferiori a quelli previsti dalla normativa in oggetto:

B entro 5 giorni
D entro 15 giorni
P entro 30 giorni

 

Accettazione ed Erogazione

Al momento dell'accettazione il paziente deve esibire:

- Libretto Sanitario per permettere al personale la corretta identificazione e l'inserimento dei dati necessari per la contabilizzazione delle prestazioni
- Tessera Sanitaria
- Richiesta del Medico inviante

Solo in caso di accesso in regime convenzionato (Soncin Fisio Padova) è necessaria l'impegnativa del SSN compilata dal Medico Curante con la richiesta di visita fisiatrica.

Il medico della struttura che effettua la visita prescrive le eventuali terapie e compila l'impegnativa del SSN; le terapie prescritte possono essere eseguite in convenzione solo all'interno del Centro in cui è stata effettuata la visita.

IMPORTANTE

Il medico è tenuto a scrivere sull'impegnativa: nome, cognome ed età dell'assistito, codice fiscale, l'indicazione di eventuali esenzioni, l'indicazione terapeutica, l'urgenza, la prestazione richiesta e il motivo della stessa, data, timbro e firma del medico stesso.

Nel caso di accesso in regime privato non è necessaria l'impegnativa del SSN.

Per l'erogazione della visita fisiatrica è sufficiente la richiesta del paziente, per l'erogazione delle terapie è necessaria la richiesta di un medico specialista (pediatra, ortopedico, neurologo, reumatologo e fisiatra).

Ai cittadini stranieri:

· Appartenenti alla Comunità Europea, in possesso della tessera Team (Tessera Europea di Assicurazione Malattia), vengono garantite le prestazioni sanitarie indicate dal Nomenclatore Sanitario Regionale con le stesse modalità di accesso previste ai residenti della Regione Veneto, ad eccezione delle prestazioni indicate nei livelli essenziali di assistenza ( LEA) che rimangono a loro carico totale.
· Non Appartenenti Alla Comunità Europea, se privi di permesso di soggiorno e in condizioni di indigenza, possono richiedere la tessera temporanea per l'assistenza sanitaria (STP) che  garantisce esclusivamente interventi urgenti e assistenza alla maternità e all'infanzia.
· In mancanza di tali requisiti le prestazioni sono totalmente a carico del paziente

Pagamento delle prestazioni

Il pagamento delle prestazioni (ticket e quota privata) viene riscosso dal personale dell'accettazione prima dell'esecuzione delle prestazioni. Per le prestazioni in libera professione è a disposizione dell'utente, presso l'Accettazione della Struttura, il relativo tariffario.

La disdetta della prenotazione (visita, terapie, esami strumentali) deve avvenire almeno 3 giorni prima dell'appuntamento altrimenti si deve pagare l'importo previsto, anche se si è  esenti.

Codici esenzioni dal ticket per i residenti Regione Veneto

SOGGETTI

VISITE TERAPIE ED ANALISI STRUMENTALI IN CONVENZIONE S.S.N.

7RQ

ASSISTITO APPARTENENTE A NUCLEO FAMILIARE CON REDDITO COMPLESSIVO LORDO, RIFERITO ALL'ANNO PRECEDENTE, INFERIORE A 29.000,00 EURO

Applicazione della quota fissa pari a 5€ sulla ricetta rossa SSN per le prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale per gli assistiti residenti ne Veneto non esentati dalla quota di partecipazione alla spesa sanitaria del SSR ai sensi dell'art. 17, comma 6, della L.n. 111 del 15 luglio 2011 e appartenenti a nucleo familiare con reddito complessivo lordo riferito all'anno precedente inferiore ai 29.000€ - DGR 1380 del 6 agosto 2011

7R2

ESENTE PER REDDITO ED ETÀ(1) (EX ART. 2 CO. 15 DELLA L. 549/1995 E SUCC. MODIFICHE E INTEGRAZIONI)

Cittadini di età inferiore a 6 anni e superiore a 65 anni appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro

7R3

ESENTE PER DISOCCUPAZIONE(2) - E LORO FAMILIARI A CARICO - (EX ART. 2 CO. 15 DELLA L. 549/1995 E SUCC. MODIFICHE E INTEGRAZIONI)

Cittadini disoccupati ed i loro familiari a carico purchè appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo lordo riferito all'anno precedente non superiore a €8.263,31 aumentato a €11.362,05 in presenza di coniuge non legalmente ed effettivamente separato, ulteriormente incrementato di €516,46 per ogni figlio a carico.(Esenti per disoccupazione)codificato in Regione del Veneto

7R4

ESENTE PER ASSEGNO (EX PENSIONE) SOCIALE(3) - E LORO FAMILIARI A CARICO - (AI SENSI DELL'ART. 3 COMMI 6 E 7 DELLA L. 335/1995, ART. 2 CO. 15 DELLA L. 549/1995 E SUCC. MODIFICHE E INTEGRAZIONI)

Sono esenti i cittadini di età superiore ai 65 anni, beneficiari di assegno sociale (ex pensione sociale) rilasciato dall'INPS.

L'esenzione si estende anche ai familiari a carico.

invalidi parziali

invalidi civili 100 %

invalidi con esenzione generale

ESENTI SECONDO PROTOCOLLO REGIONALE